Pycon nove

firenze

19-22 aprile 2018

Nuovo format, stesso entusiasmo: scopri le novità di PyCon Sei

Dopo il successo internazionale di EuroPython, è tempo di far crescere PyCon chiamando a raccolta tutte le subcommunity italiane che gravitano intorno al linguaggio di programmazione ideato da Guido van Rossum.

Per la prima volta tutti i Pythonisti italiani saranno riuniti in un unico evento: senza rinnegare le proprie origini e mantenendo le proprie peculiarità, le subcommunity del mondo Python si serviranno della conferenza per dar voce ai progetti in atto, alle aspettative per il futuro e all’innovazione di cui sono artefici. Pur riconoscendosi nell’unica grande famiglia a cui appartengono, i membri delle subcommunity porteranno la diversità, valore aggiunto di grande interesse per un evento unico che ha già incontrato il consenso della community nelle cinque edizioni precedenti.

Grande ricchezza di contenuti e di opportunità, dunque, per un evento che si preannuncia vario e innovativo.

Da qualche giorno è online il Call for Proposals: anche quest'anno PyCon cerca nuovi e vecchi talenti da arruolare nelle schiere dei relatori. Se adori Python e ne hai fatto il tuo credo, se sei appassionato e hai conoscenze che non vedi l'ora di condividere con la community, non esitare neppure un minuto: mandaci ora la tua proposta. Il Call for proposals scade il 31 gennaio 2015 a mezzanotte.

Se sei timido e non hai intenzione di salire sul palco di PyCon, ma preferisci partecipare come uditore, sappi che mancano poche ore all'apertura delle registrazioni: continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook per essere aggiornato.

Contestualmente all'acquisto dei biglietti quest'anno potrai assicurarti una camera per un prezzo più che vantaggioso nella stessa location dell'evento.

— Mena, 15 novembre 2014  cfpconferenza

0 Commenti

Archivio